Forum FALLIMENTI - Passivo e Rivendiche: Dichiarazione di usucapione di un terreno acquisito alla massa fallime...

Utente / dataMessaggio
Gualtiero Walter Contu
Cagliari
16/05/2012 20:09
Dichiarazione di usucapione di un terreno acquisito alla massa fallimentare

La società proprietaria di un immobile era convenuta in una causa di dichiarazione di usucapione. All'ultima udienza la causa è stata interrota per intervenuto fallimento. E' opportuno per la fallita riassumere la causa ed opporsi all'azione espropriativa o attendere che l'usucapiente si attivi in un nuovo procedimeto nei confronti del fallimento?

Zucchetti SG
17/05/2012 11:22
RE: Dichiarazione di usucapione di un terreno acquisito alla massa fallimentare

Quel giudizio non può più essere riassunto dall’usucapiente, il quale, se intende continuare nell’accertamento della sua proprietà per intervenuta usucapione, deve proporre domanda di rivendica nel fallimento essendo stato, con la riforma, il principio della esclusività dell’’accertamento del passivo esteso anche ai beni immobili. Non pensiamo pertanto che le convenga, come curatore, riprendere quel giudizio pendente, a meno che il fallito, oltre ad opporsi alla usucapione, non avesse proposto domande riconvenzionali (ad esempio se il bene è materialmente detenuto dall’usucapiente ne avesse chiesto la restituzione, ecc.).
Zucchetti SG srl