Forum COMPOSIZIONE CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO: Piano del consumatore/accordo di ristrutturazione ?

UtenteMessaggio / data
Umberto Canovese
Piazzola sul Brenta (PD)
Piano del consumatore/accordo di ristrutturazione ?
21/04/2017 11:07
Spettabile Forum
sono cortesemente a chiedere se un consumatore sovraindebitato può proporre un piano pur in presenza oltre che di debiti personali anche di debiti derivanti da garanzie prestate per attività di impresa quale ex socio accomandatario.
Cordialmente
Umberto Canovese

Zucchetti SG
RE: Piano del consumatore/accordo di ristrutturazione ?
21/04/2017 13:35
Crediamo di no, perché la lett. b) del secondo comma dell'art. 6 legge n. 3 del 2012 precisa che per consumatore deve intendersi "il debitore persona fisica che ha assunto obbligazioni esclusivamente per scopi estranei all'attività imprenditoriale o professionale eventualmente svolta". Ossia, la nozione di consumatore abilitato al piano non ha riguardo in sé e per sé ad una persona priva, dal lato attivo, di relazioni d'impresa o professionali; queste sono compatibili se pregresse ovvero attuali, purché non abbiano dato vita ad obbligazioni residue (Cass. 01/02/2016, n. 1869).
A nostro parere, l'obbligazione di garanzia per l'attività della società costituisce una obbligazione residua della attività d'impresa, ma riconosciamo che la questione è discutibile e potrebbe anche pervenirsi a diversa conclusione..
Zucchetti Sg srl

Umberto Canovese
Piazzola sul Brenta (PD)
RE: RE: Piano del consumatore/accordo di ristrutturazione ?
24/04/2017 17:12
Ringrazio. Chiedo pertanto conferma che l'unica soluzione per il soggetto sovraindebitato con debiti personali e derivanti da attività di impresa non fallibile sia solo di predisporre un Accordo di Composizione della crisi.

Zucchetti SG
RE: RE: RE: Piano del consumatore/accordo di ristrutturazione ?
24/04/2017 19:49
La legge n. 3 del 2012 ha predisposto tre diversi strumenti per la risoluzione della situazione di sovraindebitamento: l'accordo di ristrutturazione, il piano del consumatore e la liquidazione.
Il piano del consumatore, come detto nella precedente risposta, è riservato al consumatore, e cioè a chi ha contratto debiti per obbligazioni non connesse ad attività commerciali o professionali. Nel suo caso si poneva il problema se potesse essere considerato debito commerciale quello derivante da una fideiussione per debiti commerciali e noi abbiamo optato per la soluzione positiva dando comunque atto di possibili diverse soluzioni. In realtà la possibilità di una diversa soluzione nasceva dalla dimensione abbastanza lata data dalla Cassazione (Cass. 01/02/2016, n. 1869), tuttavia, a conforto di quanto già detto, ricordiamo che la sulla questione specifica che interessa la Corte giustizia UE, sez. VI 19.11.2015 n. 74 ha precisato che non può essere considerato consumatore il socio di una società che ha contratto un'obbligazione fideiussoria in favore della stessa, in quanto sussisterebbe il suo collegamento funzionale con la società; sarebbe invece qualificabile come consumatore, ad esempio, colui che ha garantito con una fideiussione un debito di un congiunto imprenditore individuale o dell'impresa di cui lo stesso congiunto è socio. Nel suo caso, la fideiussione era stata rilasciata dal socio per debiti della società di cui faceva parte, e per questo noi abbiamo optato per la esclusione della qualifica di consumatore.
Tanto chiarito- e ribadito- per il piano del consumatore, va detto che l'accordo di ristrutturazione è accessibile a tutti coloro che non possono usufruire di altre procedure concorsuali, e quindi all'imprenditore sotto soglia, ai privati e ai professionisti e anche, per espressa previsione, all'imprenditore agricolo; in alternativa alla proposta per la composizione della crisi, il debitore, in stato di sovraindebitamento e per il quale non ricorrono le condizioni di inammissibilità di cui all' articolo 7, comma 2, lettere a) e b) , puo' chiedere la liquidazione di tutti i suoi beni (art. 14ter l. n. 3 del 2012) .
Il soggetto non consumatore, può quindi usufruire dell'accordo di ristrutturazione o della procedura di liquidazione.
Zucchetti Sg srl