Forum FALLIMENTI - Passivo e Rivendiche: Art 95 comma 2

UtenteMessaggio / data
Giuseppe Iurato
Ardore (RC)
Art 95 comma 2
21/04/2017 09:03
se il curatore, visto il numero rilevante dei creditori insinuati e la mole notevole di documenti allegati alle singole domande di ammissione, non è nelle condizioni di predisporre e, quindi, depositare il progetto delle relative domande almeno 15 giorni prima dell'udienza fissata per l'esame dello stato passivo, può chiedere un rinvio dell'udienza?

Nel ringraziare porgo cordiali saluti
dr. Giuseppe Iurato

Zucchetti SG
RE: Art 95 comma 2
21/04/2017 13:33

Certamente si. E' meglio comunque anticipare al giudice delegato la situazione in modo che si possa prefissare la successiva udienza per continuare la verifica o, addirittura, ove l'imponenza delle domande lo richieda, di prefissare un calendario delle udienze di verifica delle domande tempestive, in modo da non allungare troppo i tempi.
Zucchetti SG srl