Forum FALLIMENTI - RIPARTI

fondiario parzialmente soddisfatto nella procedura esecutiva

  • Luca Longo

    Poggiardo (LE)
    23/05/2022 19:38

    fondiario parzialmente soddisfatto nella procedura esecutiva

    salve,
    un creditore fondiario viene ammesso al passivo del fallimento di cui sono curatore, proseguendo la procedura esecutiva immobiliare ai sensi art. 41 TUB.
    Dato che quest'ultima, giunta al termine, ha consentito un parziale soddisfacimento del creditore fondiario, in qualità di curatore sono tenuto ad apportare modifiche allo stato passivo del fallimento o semplicemente tener conto delle somme già percepite dal fondiario direttamente in sede di riparto?
    grazie
    • Zucchetti SG

      24/05/2022 18:51

      RE: fondiario parzialmente soddisfatto nella procedura esecutiva

      Direttamente in sede di riparto in quanto il creditore fondiario ha l'onere di insinuarsi (art. 52 l. fall.) anche se è stato interamente soddisfatto in sede esecutiva facendo valere il suo credito complessivo, in modo che in sede fallimentare si possano calcolare le prededuzioni (le spese della procedura) e gli altri crediti prioritari sulla ipoteca e fare il conteggio definitivo del dare e avere, considerato che l'attribuzione già ricevuta ha carattere provvisorio.
      Lei quindi, considerato che, nel caso, la somma assegnata al creditore fondiario in sede esecutiva ha coperto solo parzialmente il suo credito, deve da un lato partire dal credito iniziale ammesso, deve poi calcolare le spese della procedura ripartibili anche sul creditore fondiario secondo le disposizioni di cui all'art. 111ter, nonché la quota ricevuta dal credito iniziale da detrarre, e il residuo costituisce il credito eventualmente ancora pagabile in sede fallimentare in chirografo, essendo il bene gravato dalla garanzia già venduto e ripartito il ricavato in favore del creditore in questione.
      Zucchetti Sg srl
      • Luca Longo

        Poggiardo (LE)
        24/05/2022 19:22

        RE: RE: fondiario parzialmente soddisfatto nella procedura esecutiva

        chiarissimo, grazie infinite.