Forum FALLIMENTI - VARIE

compensazione

  • Marzio Postiglione

    Angri (SA)
    13/01/2020 10:21

    compensazione

    Buongiorno e complimenti per l'impeccabile servizio.
    Questa è la questione:
    Creditore ammesso al passivo per la somma di Euro 35.000.
    Il medesimo creditore propone altra istanza di insinuazione al passivo, stavolta non ammessa. Segue opposizione allo stato passivo definita con Ordinanza di rigetto e condanna alle spese per circa euro 15.000.
    Alla richiesta di pagamento delle spese legali per il procedimento di opposizione allo stato passivo, il creditore ha chiesto di compensare il debito, con il credito amesso al passivo.
    Credo che, tuttavia, il debito contratto per condanna alle spese sia credito della massa, in quanto tale non suscettibile di compensazione.
    Vorrei avere un vostro parere al riguardo, magari avallato da pronunce giurisprudenziali.
    Grazie e buon lavoro
    • Zucchetti SG

      13/01/2020 20:09

      RE: compensazione

      La compensazione non può operare nel caso per mancanza di reciprocità in quanto il credito del te4rzo ammesso al passivo ha natura concorsuale (ossia è un credito verso il fallito, che viene azionato nel suo fallimento), nel mentre il credito per spese legali è un credito della massa e non del fallito.
      Zucchetti SG Srl