Forum FALLIMENTI - RIPARTI

Riparto finale creditore ipotecario Banca

  • Filippo Luciani

    SAN BENEDETTO DEL TRONTO (AP)
    30/05/2022 13:10

    Riparto finale creditore ipotecario Banca

    Buongiorno, il riparto finale di un fallimento del 1991, prevede il pagamento di una banca per un credito ipotecario. Oggi la banca non esiste più ed il relativo credito è stato oggetto di cessione pubblicata in gazzetta ufficiale ad una società di cartolarizzazione. Tenuto conto che, con la legge di riforma ex art. 115 c. 2 l.f., le surroghe sono un atto del curatore, ciò vale anche per i vecchi fallimenti e quindi è possibile liquidare la quota di spettanza alla società di cartolarizzazione? Grazie
    • Zucchetti SG

      30/05/2022 21:29

      RE: Riparto finale creditore ipotecario Banca

      Cass. 15.07.2011, n.15660 ha ritenuto che l'art.115 l.fall. sia applicabile nella nuova formulazione anche ai fallimenti previgenti l'entrata in vigore della norma, operando una interpretazione estensiva dell'art.115 ai fallimenti vecchio rito in deroga alla disciplina transitoria. Ha precisato, condivisibilmente la Corte che il cessionario di un credito concorsuale già ammesso al passivo non è tenuto a presentare domanda di insinuazione ex art.101 l. fall.- come in passato ritenuto- attesa la mancanza di novità del credito e l'attuazione di un mero mutamento soggettivo nella titolarità di un credito già ammesso al passivo, ossia una rettifica formale dello stato passivo, il quale non modifica le regole del concorso, come appunto poi ammesso dal nuovo testo dell'art.115, secondo comma, legge fall. risultante dalle modifiche apportate dai d.lgs. 9 gennaio 2006, n. 5 e 12 settembre 2007, n. 169.
      Zucchetti SG Srl
      • Filippo Luciani

        SAN BENEDETTO DEL TRONTO (AP)
        31/05/2022 08:26

        RE: RE: Riparto finale creditore ipotecario Banca

        Grazie molte