Forum FALLIMENTI - RIPARTI

intervento del Curatore in una procedura esecutiva immobiliare

  • Cinzia Ancori

    Vallefoglia (PU)
    17/05/2022 19:10

    intervento del Curatore in una procedura esecutiva immobiliare

    Buonasera, sono il Curatore di una società di persone e del socio illimitatamente responsabile fallito in proprio. L'attivo fallimentare di quest'ultimo comprende la quota pari a 1/6 di un immobile. La restante proprietà di 5/6 è dei fratelli del fallito, assoggettati a procedura esecutiva iniziata dopo il fallimento.
    Il creditore procedente nell'ambito della procedura esecutiva ha richiesto il giudizio di divisione all'esito del quale si perverrà alla vendita unitaria del bene. E' necessario da parte del Curatore intervenire formalmente nell'ambito della procedura esecutiva tramite la nomina di un legale o è sufficiente una richiesta di partecipazione al riparto per la quota di competenza del fallimento da parte del Curatore? In tale secondo caso, in quale fase della procedura esecutiva il curatore deve procedere con la comunicazione?
    • Zucchetti SG

      18/05/2022 19:25

      RE: intervento del Curatore in una procedura esecutiva immobiliare

      Deve effettuare un formale intervento nel giudizio in corso per il quale è necessaia l'assistenza tecnica di un legale.
      Zucchetti SG srl