Forum FALLIMENTI - CHIUSURA PROCEDURA

Pagamento compenso liquidatore giudiziale di associazione non riconosciuta

  • Simone Ventura

    Roma
    28/11/2019 11:42

    Pagamento compenso liquidatore giudiziale di associazione non riconosciuta

    A seguito di comunicazione progetto riparto e compenso LG ai creditori e soci , un legale, che vantava somme portate dal decreto ingiuntivo del 11.12.2015 (successivo alla nomina del L.G.) , opposto dalla liquidazione giudiziale, ma soccombente , a cui faceva seguito un primo pignoramento presso terzi ( con incasso somma residuale da parte creditore procedente) , proponeva secondo pignoramento presso terzi , inibendo l' attività di pagamento dei crediti prededucibili (compenso LG) e privilegiati (ex dipendenti) prevista nel riparto comunicato
    A fronte di ciò, è consigliabile l' intervento del Liquidatore Giudiziale nella procedura esecutiva che verrà incardinata dal creditore procedente per tutelate il proprio compenso , da pagare, penso, in prededuzione?
    Attendo Vs. illuminato parere.
    Grazie
    • Zucchetti SG

      28/11/2019 18:23

      RE: Pagamento compenso liquidatore giudiziale di associazione non riconosciuta


      Abbiamo capito dalla sua domanda, che è stato nominato liquidatore giudiziale di una associazione non riconosciuta. orbene, è' pacifico che alle associazioni non riconosciute non si applicano analogicamente le norme dettate per lo scioglimento delle associazioni riconosciute e, pertanto, le prime possono procedere alle attività di liquidazione tramite i rappresentanti in carica alla data di scioglimento, in regime di prorogatio; l'eventuale nomina dei liquidatori da parte dell'Autorità giudiziaria, non indispensabile ma comunque non vietata, comporta peraltro che questi ultimi sono legittimati a rappresentare l'ente in vece e luogo degli amministratori prorogati (Cass.10 marzo 2009 n. 5738) ma non determina l'applicazione dell'intera disciplina di cui all'art. 30 c.c. e artt. da 11 a 21 disp. attuaz. c.c., che richiama, in quanto applicabili, talune disposizioni dettate, dalla legge fallimentare, per la liquidazione coatta amministrativa, tra cui il divieto di azioni esecutive individuali (Cass. 07/07/1987, n.5925); ed, infatti l'.
      lei ci chiede se opportuno il suo intervento nella procedura esecutiva in corso. teoricamente si per il motivo sopra detto, ma poi la convenienza e l'opportunità di fare questo passo compete depende dalla situazione concreta, che può valutare solo lei.
      Zucchetti Sg srl
      • Simone Ventura

        Roma
        29/11/2019 16:53

        RE: RE: Pagamento compenso liquidatore giudiziale di associazione non riconosciuta

        Buonasera,
        mi potreste indicare se il compenso del Liquidatore Giudiziale di associazione non riconosciuta , di nomina del Tribunale, deve essere pagato in prededuzione oppure è da considerare chirografario ?
        Attendo cortese riscontro.
        Cordialità
        • Zucchetti SG

          02/12/2019 20:22

          RE: RE: RE: Pagamento compenso liquidatore giudiziale di associazione non riconosciuta

          In mancanza di disposizioni per le associazioni non riconosciute, è da ritenere che il compenso del liquidatore sia una spesa della procedura da soddisfare prima delle altre e di eventuali creditori.
          Zucchetti SG srl