Forum FALLIMENTI - LA LEGGE FALLIMENTARE

Applicazione retroattiva indici CC.II.

  • Tomaso Lissia

    olbia (SS)
    10/12/2019 15:47

    Applicazione retroattiva indici CC.II.

    Nella verifica della situazione di crisi/insolvenza di una società dichiarata fallita nel 2017, sarebbe giuridicamente possibile una valutazione ordinata sulla scorta degli indici di cui al nuovo Codice della Crisi?
    La società ha ceduto un immobile nel 2010, e sull'amministratore pende un procedimento art. 216 per distrazione.
    L'applicazione retroattiva degli indici sul bilancio 2010 evidenzia una buona situazione economico patrimoniale.
    L'amministratore potrebbe legittimamente sostenere di aver agito in un momento in cui la crisi non si era ancora manifestata, neanche in via prospettica?
    • Zucchetti SG

      12/12/2019 20:46

      RE: Applicazione retroattiva indici CC.II.

      Le valutazioni al momento vanno fatte secondo i criteri posti dalla attuale normativa e dai normali sistemi non potendosi applicare oggi una legge che non è ancora entrata in vigore. Per la verità in più occasioni la Cassazione ha anticipato quanto previsto dal CCI (pensi alle conseguenze dello scioglimento del contratto di leasing), ma non applicando questo ad oggi, ma traendo spunto e supporto per interpretare la legge attuale in una ottica evolutiva. Nel suo caso, invece, si tratterebbe proprio di applicare criteri- peraltro dettati a tutt'altro fine e che non si sa neanche se verranno modificati con il correttivo che ci sarà agli inizi del prossimo anno.
      In sostanza non si tratta di retroattività o meno dlla legge, perché nel caso il CCI non è ancora entrato in vigore; quando e nella forma in cui entrerà in vigore si potrà valutare, ad esempio se ai fini penali, la nuova situazione è più favorevole all'imputato che ne potrà beneficiare.
      Zucchetti SG srl