Forum FALLIMENTI - PASSIVO E RIVENDICHE

pagamento tributo IRBA

  • Ester Favretto

    roma
    29/07/2021 16:25

    pagamento tributo IRBA

    Buonasera ho ricevuto istanza di ammissione al passivo da parte delle Dogane per accertamento tributario omesso pagamento IRBA anno 2015.
    Prima di tale istanza di ammissione al passivo hanno notificato al sottoscritto curatore atto di irrogazione immediata della sanzione in data 28 gennaio 2021. Avverso tale avviso di pagamento si poteva presentare ricorso presso la Commissione Tributaria provinciale di Roma entro 60 gg dalla notifica. Se la notifica è pervenuta il 28 gennaio 2021 la scadenza per presentare istanza eventuale di ammissione al passivo era dopo il 1 marzo 202, invece la domanda è pervenuta in data 16 febbraio 2021 ancora non erano decorsi i termini dell'impugnazione. E' fattibile una cosa del genere? Inoltre si tratta di IRBA che alla sottoscritta erano state completamete non segnalate dal fallito. Inoltre richiedono il credito privilegiato quanto lo stato passivo è stato reso esecutivo il 16 maggio 2019 con eventuale sospensione COVID la domanda io la considero ultrardiva
    Gentilmente chi può delucidarmi in tal senso sui mecccanismi di proponibilità della domanda.
    Grazie
    Avv Favretto
    • Stefano Andreani - Firenze
      Luca Corvi - Como

      15/08/2021 09:57

      RE: pagamento tributo IRBA


      Se abbiamo ben compreso:
      - in data 16/5/2019 è stato reso esecutivo lo stato passivo
      - in data 28/1/2021 è stato notificato l'atto di irrogazione sanzioni
      - in data 16/2/2021 è stata presentata istanza di ammissione al passivo.

      Se così è, allora:
      - la presentazione dell'istanza di ammissione al passivo pendenti i termini per il ricorso è assolutamente legittima; se il ricorso verrà (o meglio è stato) instaurato, l'ammissione verrà fatta con riserva
      - ma l'istanza di ammissione è certamente ultratardiva e quindi da respingere.

      Ma, ripetiamo, non siamo certi di aver ben compreso i termini della questione pertanto se avessimo male interpretato la domanda, la risposta sarebbe probabilmente da ripensare.