TITOLO II Del Fallimento / Capo III Degli effetti del fallimento / Sezione III Degli effetti del fallimento sugli atti pregiudizievoli ai creditori



Stampa articolo

1. Gli atti che incidono su un patrimonio destinato ad uno specifico affare previsto dall'articolo 2447-bis, primo comma, lettera a) del codice civile, sono revocabili quando pregiudicano il patrimonio della società. Il presupposto soggettivo dell'azione è costituito dalla conoscenza dello stato d'insolvenza della società.